WP_20160110_07_24_08_Pro

Rileggere La strada di McCarthy dopo essere diventato padre

Mi sono alzato alle sei. Fuori il cielo era ancora nero, stranamente. Sono andato in cucina, ho messo su un caffè e ho scorso sul cellulare i titoli del Post. In uno si diceva che un bombardiere USA ha sorvolato la Corea del Sud probabilmente come gesto dimostrativo nei confronti della Corea del Nord in seguito al test nucleare effettuato qualche giorno fa. Ho riguardato … Leggi tutto Rileggere La strada di McCarthy dopo essere diventato padre

banner_duomo

Miracoli a Milano: qualche novità

Cari amici, raccolgo qui in un post unico alcuni articoli e interviste che sono usciti sui miei microracconti milanesi. Innanzitutto, una cosa divertente: tempo fa avevo scritto una mail a Beppe Severgnini, per parlargli del progetto. Qualche tempo dopo lui ha pubblicato la lettera nel suo blog, Italians, quindi immagino che i racconti gli siano piaciuti (o perlomeno non gli abbiano fatto schifo). Poi passiamo … Leggi tutto Miracoli a Milano: qualche novità

agnelli

Una geografia sentimentale della mia nazione: Manuel Agnelli

L’altra sera, cazzeggiando in uno zapping assonnato e disinteressato, mi sono imbattuto in un programma su Rai5 in cui Carlo Massarini intervistava Federico Guglielmi e Manuel Agnelli. Dopo poche parole, Agnelli ha preso la chitarra e ha attaccato Padania. E in un attimo mi è tornato tutto su. Due ciminiere e un campo di neve fradicia Qui è dove sono nato e dove morirò. Come un … Leggi tutto Una geografia sentimentale della mia nazione: Manuel Agnelli

aselli

Il Miracolo (nel Miracolo) di Via Aselli

Stasera sono in vena e ho voglia di raccontarvi il Miracolo (nel Miracolo di Via Aselli). Non ricordo più quanto tempo fa, ormai, per due anni ho lavorato in un service editoriale proprio in Via Aselli. Era un periodo duro, io e la mia ex moglie avevamo da poco sottoscritto un mutuo per comprare la casa e i tassi erano subito schizzati in alto (il … Leggi tutto Il Miracolo (nel Miracolo) di Via Aselli

WP_20150809_13_15_12_Pro

Consigli di lettura non richiesti

1. Luis Sepulveda, Patagonia Express (Guanda, 127 p., euro 7,50). Appunti di viaggio dalla terra alla fine del mondo. 2. Paolo Rumiz, Trans Europa Express (Feltrinelli, 231 p., euro 9,00). Resoconto di un itinerario lungo il confine orientale dell’Europa, da nord a sud. Molta Storia, tantissime storie. 3. Valerio Magrelli, Il sangue amaro (Einaudi, 141 p., 13,00 euro). Poesia, non riesco a dirne nulla se … Leggi tutto Consigli di lettura non richiesti

banner_duomo

Miracoli a Milano

http://miracoliamilano.com Miracoli a Milano è una raccolta in continuo aggiornamento di brevi narrazioni che fissano come in una polaroid, piccoli, significativi avvenimenti di persone comuni. Una sorta di catalogo non esaustivo di ciò che accade nelle vite degli sconosciuti che ci passano accanto tutti i giorni. Il termine “miracoli” fa riferimento all’epifania minima contenuta in ognuno di questi racconti, cioè uno svelamento, uno scarto infinitesimale … Leggi tutto Miracoli a Milano

letture

Letture, poesie e una nuova canzone

Cari amici, un aggiornamento su alcune cose accadute ultimamente. Innanzitutto, sono entrato a far parte di Piccoli Maestri, un’associazione di scrittori che va nelle scuole a proporre letture dei propri libri preferiti. Ho già tenuto diverse di queste lezioni/letture, parlando di Novecento di Baricco ai ragazzi delle scuole medie e del Giovane Holden, di Salinger, ai ragazzi del liceo. Inoltre ho anche tenuto una lettura/concerto su Furore di … Leggi tutto Letture, poesie e una nuova canzone

Farmers who have bought machinery cooperatively, Dorothea Lange, 1939.

Come Tom Joad riuscì a far chiudere il NYSE

Quando Bruce Springsteen iniziò a scrivere The Ghost of Tom Joad, un disco acustico di tema politico e sociale, trasse ispirazione da una serie di articoli pubblicati sul Los Angeles Times (all’epoca viveva in California) che parlavano della diaspora dei migranti messicani che cercavano di oltrepassare il confine con gli Stati Uniti per iniziare una nuova vita (gli articoli sono accreditati e citati nelle note accluse … Leggi tutto Come Tom Joad riuscì a far chiudere il NYSE

Nella foto, mia nonna è quella a destra, con lo sguardo in camera. La pupattola con il ciuffo roccocò è mia madre alla tenera età di 18 mesi, l'altra donna è una sorella di mia nonna, Maria. La foto è stata scattata a Salerno l'11 settembre del 1950.

Nonna Flora, il Natale e il bordo della sedia

Considerazioni a posteriori suscitate dall’aver ricevuto in regalo la trilogia di Fabio Montale di Jean-Claude Izzo (nessun nesso tra il regalo e tali considerazioni, ma il cervello umano è un mistero misterioso). Quando finiva la cena della vigilia, o perlomeno veniva sospesa all’arrivo in tavola delle zeppole dolci – il che voleva dire che il più ormai era fatto –, iniziava il rito della consegna … Leggi tutto Nonna Flora, il Natale e il bordo della sedia