24 giugno @ Tipota: una cosa divertente che non farò mai più

Da qualche mese ho iniziato a frequentare il Tipota, un posto che conoscevo già da tempo ma che non avevo mai frequentato con assiduità. Andrea, il gestore, è un grande appassionato di musica e questo fa sì che quelle sere in cui sono “stanco e perduto” come direbbe Vinicio faccio un salto per un paio di birre e si finisce a parlare di musica per tutta la sera. Inoltre, ogni volta che gli ho detto che sarei tornato a casa per finire di registrare qualcosa mi ha sempre allungato un cicchetto: “Per l’ispirazione”, mi dice sempre. Insomma, da cosa nasce cosa. Io avevo in mente di fare questa cosa qui da qualche tempo e mi è sembrato assolutamente naturale proporla a lui.

Tunnel of Love è un disco che ho ascoltato a ripetizione nei tragici anni dell’adolescenza (poteva andare meglio, dirà qualcuno, ma poteva andare anche peggio). È un disco che mi sono sempre sentito addosso. Nove volte su dieci, quando prendo in mano la chitarra per cazzeggiare la prima cosa che viene fuori è l’arpeggio di One Step Up. Quindi in realtà questa serata sarà anche un piccolo regalo a me stesso e a questa manciata di canzoni che più vai avanti con gli anni più assumono forza, importanza e soprattutto verità. In qualche modo sarà come farvi entrare nella mia stanza per ascoltare quello che suono quando non sono su un palco.

Annunci

Un pensiero su “24 giugno @ Tipota: una cosa divertente che non farò mai più

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...