Bedtime Sessions #2 : Mansions of Los Feliz (Eels)

Una delle perle di un disco che mi ha stregato per molti mesi. Purtroppo, a causa della mia incapacità di produrmi in un falsetto degno di questo nome, ho dovuto accantonare l’idea di registrare Line in the dirt, la mia preferita del disco, che contiene uno dei versi più memorabili della storia della musica pop, a mio modesto avviso (She locked herself in the bathroom again / So I am pissing in the yard). Ho scelto quindi la mia seconda preferita, un perfetto mix della depressione cosmica di Mr E., delle sue pene amorose/esistenziali e del suo talento compositivo, il tutto concentrato in poco più di due minuti. Il disco si intitola End Times ed è perfetto da ascoltare in macchina, fuori città, quando entra abbastanza cielo dal parabrezza. Buon ascolto.

Mansions of Los Feliz

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...